0
Sano Stile di Vita Cerca nel sito:
Decalogo Osservatorio Informazione e Ricerca
Interventi: Alimentazione Attivitá Fisica

Convegno Federsalus Materiali Convegno

Stampa Eventi



Categoria: Osservatorio. Inserito Mer 31 Lug 2013

Osservatorio Federsalus: consigli pratici per una corretta attività fisica

Corretto apporto di sali minerali e assunzione di integratori specifici per lo sport praticato a livello agonistico. Attraverso una review della letteratura internazionale, l’Osservatorio FederSalus fornisce informazioni sui principali integratori consigliati per gli sportivi.

Praticare regolarmente attività fisica è essenziale per raggiungere uno stile di vita sano. Per regolare attività fisica si intende il movimento in senso ampio (come ad esempio camminare e salire/scendere le scale), un concetto che si differenzia dallo sport in senso stretto. Sono numerose le evidenze che hanno dimostrato l’utilità di praticare anche solo 30 minuti di movimento al giorno per ottenere benefici alla salute.

Gli aspetti positivi di praticare attività fisica su base regolare sono infatti molteplici, quali ad esempio la riduzione del rischio di malattie cardiache e diabete di tipo 2; la prevenzione o la riduzione dell’ipertensione; la prevenzione o la riduzione dell’osteoporosi, con diminuzione fino al 50% del rischio di frattura dell’anca nelle donne; la riduzione dei sintomi di ansia, stress, depressione; la prevenzione dei comportamenti a rischio, specialmente tra i bambini e i giovani, derivati dall’uso di tabacco e di alcol, da diete non sane, da atteggiamenti violenti; il calo del peso e la diminuzione del rischio di obesità, con benefici del 50% rispetto a chi ha uno stile di vita sedentario; benefici per l’apparato muscolare e scheletrico.

L’Osservatorio FederSalus sottolinea l’importanza di conoscere le necessità del proprio organismo per praticare una corretta attività fisica, assicurando attraverso la dieta il corretto apporto di sali minerali come magnesio e potassio, di cui sono ricchi alimenti quali frutta fresca e secca, verdura e legumi. Nei casi di eccessiva sudorazione, come accade durante lo svolgimento di attività fisica intensa, può essere utile reintegrare le sostanze perse attraverso l’assunzione di integratori salini.

Altra sostanza fondamentale per l’attività fisica è la creatina, aminoacido naturalmente presente nel nostro organismo e prodotta in reni, fegato e pancreas, che rappresenta una fonte di energia rapidamente disponibile durante la contrazione muscolare. Ne sono particolarmente ricchi carne e pesce. Per gli adulti che praticano sport agonistico, specialmente se si tratta di attività ripetitive, di elevata intensità e di breve durata, può essere utile assumere integratori specifici a base di creatina per incrementare le prestazioni fisiche.
Per fornire informazioni scientifiche aggiornate sulle sostanze impiegate negli integratori alimentari, l’Osservatorio FederSalus rende noto un recente studio pubblicato su The Journal of sports medicine and physical fitness che dimostra l’effetto di integratori a base di creatina sull’affaticamento muscolare in periodi intermittenti di attività fisica in nuotatori professionisti. Lo studio, condotto su sedici nuotatori sani randomizzati in due gruppi. Uno dei gruppi ha ricevuto integratori a base di creatina 4 volte al giorno per 6 giorni, l’altro ha ricevuto placebo. Gli sportivi sono stati sottoposti a test che prevedevano sei sprint ripetuti di nuoto per 50 metri e con partenza ogni 120 secondi. Alla fine delle prove, sono stati misurati diversi parametri fisiologi come lattato nel sangue, creatina chinasi, creatinina e frequenza cardiaca. In diverse fasi della prova sono stati misurati i tempi medi e la percentuale di decremento di velocità. I risultati dello studio suggeriscono che l’utilizzo di integratori a base di creatina possono migliorare le prestazioni di nuoto e ridurre i livelli di lattato nel sangue dopo intensa attività fisica.

Gli integratori specifici, quali ad esempio quelli a base di creatina, sono dunque consigliati in caso di attività sportiva a livello agonistico. In caso di dubbi su effetti collaterali e controindicazioni, è bene chiedere sempre un consulto al proprio medico, evitando di assumere sostanze consigliate da personale non qualificato o vendute online su siti che non danno opportune informazioni sulla sicurezza dei componenti. Negli altri casi, l’Osservatorio FederSalus raccomanda di adottare un sano stile di vita anche attraverso una corretta attività fisica, seguendo alcune semplici regole: prediligere i movimenti all’aria aperta, indossare abbigliamenti adatti alla stagione e scarpe idonee, mantenere una regolare alimentazione e idratazione, quest’ultima specialmente durante l’attività fisica. Se necessario, reintegrare i liquidi persi grazie ad integratori salini.  

 

Fonti:
Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica dell’Istituto Superiore di sanità
The Journal of sports medicine and physical fitness