0
Sano Stile di Vita Cerca nel sito:
Decalogo Osservatorio Informazione e Ricerca
Interventi: Alimentazione Attivitá Fisica

Convegno Federsalus Materiali Convegno

Stampa Eventi



Categoria: Attivitą Fisica. Inserito Mer 26 Giu 2013

Camminare regolarmente porta benefici al cuore e abbassa il colesterolo

Uno studio recente ha testato l'impatto positivo di una regolare camminata su pressione, colesterolo e diabete, salute del cuore.

 Non c'è competizione, almeno nel campo degli effetti benefici sulla salute tra chi corre e chi cammina. Lo ha stabilito uno studio del NIH/National Heart, Lung, and Blood Institute, sezione dell'ente per la salute americana, che ha testato l'impatto delle due attività fisiche su alcuni indicatori molto importanti: pressione, colesterolo e diabete, salute del cuore.

 

Lo studio pubblicato su Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology ha preso in esame 33mila persone che camminano abitualmente a intensità anche moderata e 15mila persone che praticano jogging. Messi sulla bilancia in quanto a dispendio calorico, il risultato è sorprendente. Anche chi non può correre, per motivi legati a problemi articolari o per via dell'anzianità, riceve gli stessi benefici dal camminare rispetto a chi corre: il colesterolo si abbassa, la pressione è sotto controllo e così il rischio di diabete. Il legame è dato dal fatto che si mettono in movimento gli stessi muscoli durante i due esercizi, ma importante è dedicarsi all'esercizio con costanza e su distanze sufficienti a aumentare i benefici.

 

Fonte: Il Sole 24 Ore